Content Curation per musicisti

6212420184_b2bae4f5cb_m

Ha senso parlare di content-curation per i musicisti ?  Mi pare di capire che non sia una cosa  che facciano tutti o forse nessuno.    La content-curation

sembra relegata nell’ambito dei  giornalisti  , professionisti ed imprenditori .   Eppure l’esigenza di curare contenuti rilevanti è nata con l’esplosione

stessa di internet e delle conseguenti e migliaia di informazioni che sono state create dai nuovi utenti .  La content-curation è l’esigenza di filtrare le

informazioni  per sbarazzarci delle  ” informazioni spazzatura ” da quelli rilevanti che danno valore a chi le crea e chi ne usufruisce in quanto

informazioni di valore .  Un musicista , compositore o dj indipendente , specie  se  utilizza le  licenze  Creative Commons   dovrebbe sfruttare le

potenzialità degli strumenti di content-curation per donare ai loro potenziali fan una  pagina o un sito con la loro discografia tutta bella ed organizzata

:  anche perchè ciò crea un bell’impatto.

Quali tools utilizzare ?

Io consiglio i seguenti :

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *